«(...) Strati di colore come strati di senso che si rivelano in un rapporto profondo con la vita, proiettando l’agire artistico in una temporalità indefinita, in cui l’esistenza si affranca dal carico di precarietà e di finitezza che la condiziona. Immersi nel candore di una luce che segna il distacco dal mondo reale, i suoi paesaggi dell’anima sfuggono alla struttura semantica della rappresentazione per estendere il dire pittorico a nuovi valori compositivi e simbolici. Valori che si sottraggono al procedimento uniformante delle categorie artistiche, tracciando un alfabeto visivo che esclude il “già detto” e il “già visto” in pittura. E’ la conquista di una cifra stilistica del tutto originale, a cui Milvio Sodi è giunto anteponendo le ragioni dell’arte alle scelte strumentali di quanti si accodano alle mode del momento. La sua pittura è la ricerca dell’esserci hic et nunc, in una piega della storia e del tempo, con l’ambizione di consegnare a chi verrà la testimonianza del proprio vissuto.»

Daniela Pronestì, ottobre 2015

Milvio Sodi

antologia critica


Giovanni Amodio, Manuela Antonucci, P. Ballerini, Paolo Baracchi, Ugo Barlozzetti, Arrigo Bencini Tesi, Stefano Benedetti, Giuse Benignetti, Piero Bernardini, Giuseppe Billi, Piero Brachi, Erika Bresci, Alessandra Bruscagli, Antonio Bueno, Giancarlo Caldini, Franca Calzavacca, Toti Carpentieri, Arnaldo Carpita, Pier Paolo Castellucci, Giuseppe Catania, Stefano Causa, Bruno Chiarini, Vittoria Corti, Gloria Cosi, Elena Crescioli, Stanislao da Campagnola, Anna Maria Di Paolo, Pierangiolo Fabrini, Fiorenzo Faorzi, Roberta Fiorini, Piero Floriani, Gabriella Garzella, Alberto Gavazzeni, Catia Giaccherini, Eugenio Giannì, Benvenuto Guerra, Edith Halimi, Nilde Iotti, Giovanna Lazzi, Giulio Lenzi, Silvio Loffredo, Danilo Mainardi, Giorgio Mancini, Corrado Marsan, Teresa Megale, Nicola Micieli, Lucia Montigiani, Romano Morando, Federico Napoli, Giovanni Nardi, Antonio Natali, Elvio Natali, Angela Noya, Jolanda Osti, Davis Ottati, Tommaso Paloscia, Dino Pasquali, Giuseppe Pelloni, Ernesto Piccolo, Jolanda Pietrobelli, Bianca Pinzi, Ivo Prandin, Alberto Presutti, Daniela Pronestì, Aurelio Ragionieri, Franco Riccomini, Furio Romualdi, Urbano Sabatelli, Giorgio Sansoni, Giorgio Segato, Mauro Senesi, Stefano Sodi, Alvaro Spagnesi, Eva Terreni, Moreno Tremolanti, Giorgio Trevisan, Paola Trifiletti, Pierpaolo Vaccari, Marcello Venturoli, Vittorio Vettori, Domenico Viggiano, Alba Visconti, Lidia Viviani. Learco Zanardi.